Prevenzione Incendi

Pratiche di Prevenzione Incendi

Il decreto legislativo 139/2006 prevede, a carico del titolare dell’attività (Amministratore) sanzioni penali per la mancata presentazione della SCIA/CPI ed il rinnovo degli stessi. Il solo progetto non è sufficiente per affermare che l’attività sia legittimata.

Il DPR 151 del 2011, sancisce la semplificazione in materia di prevenzione incendi. Esso ha apportato diverse modifiche all’iter procedurale per l’ottenimento dell’attestazione di prevenzione incendi relativa alle attività presenti nel fabbricato.

Basiglio Consulting si occupa della intera realizzazione della pratica di prevenzione incendi, consistente in:

FASE A

  • -  Indagine documentale presso il Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco e rilievo della situazione esistente pertinente l’attività.

FASE B

  • -  stesura progetto esecutivo
  • -  Protocollo presso il Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Progetto da esaminare e relativa relazione ( se richiesto – per categorie B e C )
  • -  Ritiro del progetto Approvato vidimato dai Vigili del Fuoco ( se protocollato )
  • -  Stesura elenco opere e certificazioni necessarie

FASE C

  • -  Raccolta certificazioni
  • -  Sopralluogo di controllo
  • -  Consegna S.C.I.A. presso comando VVF
  • -  Richiesta sopralluogo VVF ( se richiesto – per categoria C )
  • -  Richiesta rilascio C.P.I ( se previsto – per categoria C )

 

ELENCO DELLE ATTIVITÀ' SOGGETTE ALLE VISITE E Al CONTROLLI DI PREVENZIONE INCENDI

N.

ATTIVITÀ’CATEGORIA
ABC

74

Impianti per la produzione di calore alimentati a combustibile solido, liquido o gassoso con potenzialità superiore a 116 kWfino a 350 kWoltre 350 kW e fino a 700 kWoltre 700 kW

75

Autorimesse pubbliche c private, parcheggi pluriplano e meccanizzati di superficie complessiva coperta superiore a 300 m2; locali adibiti al ricovero di natanti ed aeromobili di superficie superiore a 500 m2;depositi di mezzi rotabili (treni, tram ecc.) di superficie coperta supcriore a 1.000 m2.Autorimesse fino a 1.000 m2Autorimesse oltre1.000 m2 e fino a3.000 m2;

ricovero di natanti ed aeromobili oltre 500 m2 e fino a 1000 m2

Autorimesse oltre 3000 m2;ricovero di natanti ed aeromobili di superficie oltre i 1000 m2;

depositi di mezzi rotabili.

77

Edifici destinati ad uso civile con altezza antincendio supcriore a 24 mfino a 32 moltre 32 m e fino a 54 moltre 54 m